Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 26 marzo 2016

Tea compie 3 anni

Succede sempre così, quando bisogna scrivere anche un semplice bigliettino di auguri a qualcuno, Dan mi dice "ci pensi te no? Tanto scrivi sempre!". In realtà fare gli auguri, scrivere qualcosa di personale, magari di sentito, a un tuo caro, non è la stessa cosa che raccontare gli incontri di Kerry a Mosca o la geopolitica giordana. Figurarsi se ad essere il soggetto di quel biglietto è tua figlia.

L'amore che provo per Tea è incommensurabile. Se non fosse che è mia figlia direi che è una bambina perfetta. Adesso anche una sorella perfetta, da quando nella nostra vita è entrato un orso poco composto che di nome fa Ferruccio.

Inutile dire che sei, siete, il fulcro della mia e della nostra esistenza, inutile dire che per voi preghiamo ogni secondo, inutile tutto, tanto è ovvio, tanto è tutto.

E dunque, buon compleanno Teuccia, come diceva nonna Rina. Divertiti, emozionato, cadi e rialzati, lavati sempre le mani, tieni la testa alta, vivi, ama, pensa.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie