Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 24 ottobre 2015

Mellon Collie

Vedi Tea, il 23 ottobre non è solo il compleanno di tuo nonno. Il 23 ottobre del 1995, vent'anni fa ieri, è uscito Mellon Collie and Infinite Sadness. Cioè il mio album del cuore. Non dico il disco che mi ha cambiato la vita, ma quello che l'ha accompagnata come colonna sonora e da quella volta non ha smesso più di farlo.



Ora, Tea, non starò qui a spiegarti che cos'è un "album del cuore", perché tra venti o trent'anni lo scoprirai da sola (e, come tutti, te ne accorgerai soltanto in un secondo momento). Dunque questo che ti scrivo, è solo per dirti che se un giorno ti chiederai qual è la musica che c'è dentro al cuore di tuo padre, e magari io non sarò lì vicino a te per potertelo dire, qua troverai la risposta.

In Mellon Collie, lo chiamavamo omettendo l'infinita tristezza (ché era comunque un metro di quei giorni felici, svogliati e spensierati), ce n'erano tante di canzoni, a cominciare dalla demo, che è stata anche una tua ninna-nanna: ma è unitile girarci intorno, ce n'è una che vale per almeno millemila ─ e aveva pure un video strepitoso.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie