Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

giovedì 15 gennaio 2015

Alcune cose su "Sottomissione"

Oggi esce "Sottomissione", il romanzo di Michel Houellebecq. È il libro del momento, e racconta di una Francia del 2022 dove il presidente musulmano Ben Abbes, candidato della Fratellanza Musulmana, vince le elezioni, islamizza la società e progetta di ricreare in Europa e nel Mediterraneo una sorta di impero romano, unito dall’Islam.

Ci sono diverse cose da leggere: di seguito riporto alcuni link (via night_review) tra i più interessanti.







Nota: il 7 gennaio, giorno dell'attacco alla redazione di Charlie Hebdo, il giornale usciva con in copertina proprio una vignetta su Houllebecq. Occhio, però, perché associare il libro ai fatti di Parigi è un grosso errore: semmai, gli attentati francesi, rendono più implausibile l'effettivo svolgersi della trama. Scrive Latronico: «Fra il testo di Houellebecq e la strage di Charlie Hebdo c’è lo stesso rapporto che potrebbe esserci fra un libro sul compromesso storico e un attacco delle BR».


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie