Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

lunedì 26 maggio 2014

Le risorse del Mar Cinese Meridionale

La disputa geopolitica per il controllo del Mar Cinese Meridionale, è iniziata negli anni '80 tra Filippine e Malaysia, diventata poi affare regionale con l'ingresso in campo della Cina, che ha iniziato a rivendicare diritti storici sulle acque e sugli isolotti presenti.

Perché la vicenda si è regionalizzata, arrivando a coinvolgere oltre alle tre nazioni sopra citate, anche Giappone, Vietnam, Thailandia, Indonesia e Taiwan? La risposta, in parte, si trova nella tabella sottostante, prodotta dal Dipartimento di Stato americano, in cui si racchiudo le potenzialità di massima dell'area, in termini di risorse naturali. Ma quelle acque rappresentano anche le principali rotte di questi stati asiatici verso l'Oceano Indiano, il Golfo Persico e il Mediterraneo.


Su Formiche ho raccontato la storia di un incontro stile top gun, proprio sui cieli delle isole contese Senkaku/Diaoyu.





Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie