Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 8 aprile 2014

Ucraina: nuove proteste, vecchio disco

Continuano gli scontri che da domenica 6 aprile, stanno infiammando diverse città delle regioni orientali dell'Ucraina. Il governo ha inviato le forze speciali, per riprendere il controllo di alcuni edifici degli esecutivi locali, occupati dai manifestanti. La regola d'ingaggio era "non sparare nemmeno un colpo", evitando che l'escalation propagandistica che sta accompagnando le manifestazioni - mossa nuovamente da Mosca, secondo analisti e membri del palazzo di Kiev - possa trovare ulteriori appigli e portare al degenerare della situazione, così come avvenne in Crimea.

Ne ho scritto su Formiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie