Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

lunedì 10 marzo 2014

Sauditi e pakistani sulla guerra in Siria

In Siria succedono cose interessanti, al di là del fronte di guerra (comunque attivo, nel modo che ormai siamo stati abituati a conoscere) e dell'attesa del triste terzo anniversario.

Si parte dalla decisione dell'Arabia Saudita di classificare al-Nusra e l'Isis come organizzazioni terroristiche, per poi arrivare ad un'altra decisione, quella del Pakistan, di prendere una posizione - più o meno ufficiale - contro Assad.

L'Arabia gioca un ruolo cruciale in entrambe le questioni, sia sul futuro del conflitto in corso, sia sui futuri equilibri geopolitici dell'area.

Ne ho scritto su Formiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie