Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 4 marzo 2014

La realpolitik sull'Ucraina

È una considerazione feroce e spietata: applicare una logica di realismo politico alla questione ucraina creerebbe il presupposto per lasciare campo libero a qualsiasi ingerenza, qualsiasi scampagnata in territori sovrani di forze imperialiste (o almeno che sogna di essere tali) sarebbe legittimata, qualsiasi sopruso da legge della giungla tra Nazioni troverebbe un precedente storico. Dunque ogni forma di laissez faire è sbagliata.

Ma i numeri sono questi: il Pil ucraino, vale praticamente quanto quello del Lazio.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie