Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

venerdì 10 gennaio 2014

Il cammeo di Anthony Weiner

L'ex sfidante di Bill de Blasio a sindaco di New York Anthony Weiner - stella nascente della politica democratica, prima di diventare strampalato protagonista di varie storielle a sfondo sessuale, impensabili anche per un bravo soggettista - sarà protagonista di un cammeo nella serie finale della sit-com politica "Alpha House" (prodotta da Amazon e ideata da Garry Trudeau, quello di "Doonesbury").

Nulla di strano se non si trattasse di Weiner - nella serie hanno già avuto ruoli  l'attore Bill Murray il giornalista televisivo Tom Brokaw e l'analista della CNN Jeffrey Toobin, nonché l'ex chairman del National Committee repubblicano Michael Steele e  il politico Chuck Schumer. 

Il problema infatti è che ormai qualsiasi cosa fa Weiner «will become a laughingstock» - once again.




Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie