Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 17 dicembre 2013

Nutella, all over the world

Dalle analisi pubblicate nel recente report "Mapping Global Value Chains", a cura dei ricercatori Koen Backer e Sébastien Mirodout, dell'Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), la Nutella è il paradigma della catena globale dell'agrifood.

Il valore multinazionale di Nutella, non sta soltanto nella distribuzione in 75 paesi (con un produzione annuale di 250 mila di tonnellate di pasta alle nocciole), o nel posizionamento internazionale delle fabbriche (9 nel mondo, cinque in Europa, una in Russia, una in Nordamerica, due in Sudamerica e una in Australia) tutte prossime ai principali mercati di sbocco: l'aspetto interessante per l'Ocse è la globalizzazione nel reperimento dei prodotti.

Soltanto alcuni vengono dall'Italia (latte scremato e barattoli), mentre gli altri hanno provenienza globale: le nocciole arrivano dalla Turchia, l’olio di palma dalla Malesia, il cacao dalla Nigeria, lo zucchero sia dal Brasile che dall’Europa, la vanillina dalla Francia.

La Nutella nel mondo 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie