Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 26 novembre 2013

Vengo anch'io! No tu no! (forse)

Il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, ha detto che la conferenza di pace sulla Siria 'Ginevra 2' si terrà il prossimo 22 gennaio.

Visto che per stessa ammissione del mediatore Lakhdar Brahimi è praticamente impossibile - «irrealistico», l'ha definito - un "cessate il fuoco", l'attenzione è tutta concentrata sulla partecipazione dell'Iran al tavolo delle trattative. I partecipanti - ha detto Brahimi, che incontrerà le delegazioni russa e americana, promotrici dell'incontro, a dicembre - non sono stati ancora decisi. Ma a quanto sembra non basterà l'accordo sul nucleare per far ottenere l'invito agli iraniani - anche secondo quello detto dalla diplomazia francese
e da un portavoce del Foreign Office inglese. 

Anche l'Italia, per bocca del ministro degli Esteri Bonino, sarebbe fortemente interessata a prendere parte ai negoziati. 
 «L'Italia vuole esserci» - ha detto la Ministro.

Sicura, eh!?


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie