Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 19 novembre 2013

Meanwhile in Israele

Mentre a Parigi si sono perse le tracce dell'attentatore protagonista delle sparatorie nella sede di Liberation e alla Defense, il presidente francese Hollande è impegnato nella visita di stato in Israele.

Il rapporto tra le due nazioni è stato notevolmente rafforzato dalla posizione presa dalla Francia in sede di colloqui con l'Iran per il nucleare, dove ha posto veti severi e limitanti. Passaggio che è piaciuto molto a Netanyahu - la Francia diventerà il nuovo partner di riferimento israeliano, sostituendo gli Stati Uniti? 

Israele continua a chiedere un accordo migliore, ma comunque il governo sarebbe anche pronto all’attacco. Se non si raggiunge una soluzione, l’esercito potrebbe condurre un'offensiva da solo, secondo quello che ha detto l’ex capo della sicurezza al Financial Times.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie