Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 12 novembre 2013

Hépíng

Nel giorno in cui il partito comunista cinese, ha annunciato un piano decennale di riforme che secondo le decisioni del Comitato Centrale - in seduta plenaria da quattro giorni - prevede di conferire al mercato un «ruolo decisivo», secondo quello scritto nel comunicato diffuso dai media di Stato; David Cameron ha annunciato di guidare una delegazione britannica in viaggio in Cina ai primi di dicembre.

Secondo i commentatori più severi, la decisione di presenziare del pm inglese, più che per ragioni commerciali e di partnership economica, sarebbe dovuta alla volontà di Cameron di acquietare gli animi cinesi dopo un altro annuncio: la volontà di incontrare, in maggio, il Dalai Lama - esiliato dalla Cina per la questione tibetana.

A tal proposito, il Financial Times, ha fatto una sorta di endorsement indiretto al futuro incontro, una sorta di prequel, o uno spot pubblicitario - fate voi -: ha infatti pubblicato un lunga - e molto bella - intervista esclusiva proprio al Dalai Lama.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie