Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 3 agosto 2013

Chi guiderà il Pdl dopo Berlusconi?

Per decrittare il futuro del Popolo della Libertà - ammesso che si continuerà a chiamarsi così - e del suo leader, si ricorrerà ad un'interpretazione in chiave moderna della "legge del fratricidio".

Norma diffusa nell'Impero Ottomano e redatta intorno al XV secolo da Maometto II. La discendenza famigliare si regolava in modo spicciolo: chi veniva scelto dal padre regnante come erede al trono, poteva eliminare - uccidendoli - gli altri fratelli per evitare disordini sociali e lotte dinastiche.

Non esistevano infatti leggi per regolare la successione del sultano, il passaggio avveniva di padre in figlio, senza riguardi nemmeno per l'anzianità.

Fossi in Alfano mi preoccuperei della benedizione paterna verso Marina, anche perché tra i circa ottanta morti di casa Osman tra il XV e XVII secolo, ce ne fu uno - un certo Osman II - che per quel che riportano le cronache dei tempi, morì atrocemente per "compressione dei testicoli".

Era il 1622: che poi i testicoli bisogna averceli, anche per farseli frantumare è altro discorso.



Link:

- un articolo di Foreign Policy che si chiede se Marina Berlusconi, figlia dell'uomo che ha portato il bunga bunga nel nostro vocabolario, può essere un'icona femminista in uno dei paesi dove c'è maggiore diseguaglianza fra i sessi.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie