Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 23 aprile 2013

Tanto non becco mai un pronostico

Lo dico adesso, mentre ancora è in corso la direzione del Pd. Quindi è tutta una supposizione basata su quelle voci che mi sono arrivate - e sono arrivate a molti, non ho esclusive particolari - su quale possibile nome uscirà per il futuro governo.

Premesso che per Matteo Renzi avrei visto un futuro diverso, magari che passa dal congresso alle primarie, poi dalle urne per arrivare a Palazzo Chigi: l'ho detto stamattina presto su Twitter e nel frattempo non ho cambiato opinione.

Però, se dovesse uscire proprio il nome del Sindaco di Firenze come proposta per il Presidente del Consiglio, il Pd segnerebbe il passo e anticiperebbe Grillo. Che poi sia un governo di coalizione - o d'inciucio come lo chiama qualcuno - poco conta: quel nome è il nome che vogliono gli italiani, tutti. E per una volta si riuscirebbe a mettere d'accordo il presente con il futuro. Qualsiasi cosa dica Grillo o i suoi, avrebbe un senso minore, spazi ridotti e operatività limitata.

Che poi se esce il nome di Letta, può anche essere vero il contrario, è l'altra faccia di questa medaglia. E in quel caso Grillo avrebbe ragione a strepitare tutto quel che vuole.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie