Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 16 aprile 2013

La polemica più goffa della storia

Credo che sulla questione-Quirinale, Matteo Renzi stia portando avanti la polemica più goffa di tutto questo periodo. Il Renzi che stronca le candidature di vari esponenti del suo stesso partito, scende sul livello degli altri: quegli altri criticati da Renzi stesso, dai renziani e dal buonsenso, ché vivono le realtà interne come competizioni vitali.
La pigrizia con cui porta avanti il merito di queste bocciature, fa il paio con il metodo sbagliato. Se proprio polemica si vuol fare, non dalla bocca del Sindaco di Firenze (teorico leader in pectore) deve uscire: per questo ci sono parlamentari ed esponenti vari della sua area. Semmai, e ridico semmai, (ma non se ne sente il bisogno): perché anche la forma ha un suo valore.
Renzi impigrito nella polemica, sembra addirittura quasi spaventato dalla possibilità che dal Colle passi il suo futuro nel partito e che sia lì che si debbano regolare i conti. Questione correntizia di prassi nella DC (di cui Menichini parlava in modo lungimirante su Europa già la scorsa settimana). 
Questione ingolfata e malfunzionante, quella sì tutta da rottamare.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie