Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

mercoledì 11 gennaio 2012

Ognuno con la roba propria faccia quel che vuole

Sinceramente la notizia degli investimenti creativi della Lega Nord, non mi ha spiazzato più di tanto. Premetto subito, che quelli sono soldi leciti - discutibili è vero, ma leciti - derivanti dai rimborsi elettorali, che noi cittadini paghiamo ai partiti: sono discutibili perché sono tanti, perché sono troppi anzi, e poi perché non è un gran sistema quello del finanziamento pubblico - sempre meglio di quello privato - ma lasciamo perdere, la questione andrebbe off topic. E in questo momento non mi va di parlarne.
Dicevamo di quei soldi. Tutti, molti, si sono scandalizzati: denaro del Carroccio utilizzato per comprare titoli tanzanesi? C'è chi ha tirato in ballo la trasparenza dell'operazione, chi ci ha messo in mezzo la possibilità che quei soldi il Governo tanzanese li utilizzi per scopi poco nobili (!?), e chi ha usato la facile quanto divertente ironia del terronismo. La Tanzania è oltre il limite ammissibile della Terronia!!!
Su tutti i ragionamenti, più o meno, è stato la richiesta di coerenza. Ma mi chiedo - ecco perché non sono stupito o spiazzato dalla notizia - che coerenza state cercando, in un partito che si è fatto grande criticando la Roma Ladrona, e poi ha fatto parte (a tutti i titoli) per ben 20 anni di quel sistema - rigorosamente con lettera minuscola - che ha reso quella Roma "ladrona"?
Non sprecate energie, il colore della coerenza, non è verde...quella semmai è la speranza. Sì! Di togliersi "dì bal" una volta per tutte certa gentaglia...ma chi visse sperando, lo sapete come morì, no!?!

Proverbio Tanzanese: "Si esagerano i torti del figlio del vicino e nulla si dice del proprio"

P.S. Al di là di ogni forma di legalità - cioè rispettando le leggi, la morale e l'etica (proprie) - credo fermamente che ognuno con la roba propria, debba poter fare ciò che vuole. Sì, 'sta cosa della Lega è divertente, incoerente per molti versi, ma punto. Se è lecita (nel senso "legale") facciano ciò che vogliono: cose loro, affari loro. (Lo so, quei soldi sono pubblici, ma una volta dati a loro, non lo sono più)

Link

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie