Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 12 novembre 2011

Ce l'ho con lui, empiricamente

Solo per dire, che quando Berlusconi è "sceso in politica" - terminologia oscena, perché semmai in politica si sale, si ascende, al massimo livello della rappresentatività sociale - io ero piccolo.
Avevo più o meno 12-13 anni. Tifavo - e tuttora tifo - il Milan, che era uno squadrone, forse il più forte del mondo, e Berlusconi era il suo presidente. Quindi in teoria, era uno che poteva andarmi a genio. 
Della politica ai tempi me ne fregavo - non nel senso di quel famoso "me ne frego", sia chiaro! - più o meno: sentivo i discorsi scettici di mio padre, ma lo ascoltavo poco (da buon adolescente). Ancora ero politicamente incosciente: nel senso che avevo già una coscienza di un certo tipo, da sempre magari, ma non sapevo dentro quale parte di me fosse. 
Quindi ero sotto questo punto di vista, vergine: e anche sotto tutti gli altri, escluso il segno zodiacale (pesci ndEm).
Solo per dire, dunque, che il fatto che creda che Silvio Berlusconi sia stato il peggior Presidente del Consiglio della storia di questa amata Repubblica, non mi viene dai miei adorati pregiudizi. Non potevo averne. E' una questione, diciamo così, empirica
Uno perché ne ho conosciuti pochi altri, ahimé!, di Premier. Due perché ho studiato - diciamo letto, va - un po' di storia moderna e ho cercato di fare qualche confronto, ma lui è sempre uscito perdente. Tre per quell'empirismo, che mi porta a provare quotidianamente immense difficoltà di ogni tipo, delle quali - non di quelle personali, eh! - addebito quanto meno al Presidente del Consiglio e al Governo (o ai Governi) da lui creati, un briciolo di concorso di colpa - ad esser buoni.
Quelli come me, sono troppo giovani per le preclusioni recondite su Berlusconi: quelli come me, hanno giudizio su di lui, basato sulla loro vita, e se questo giudizio è largamente negativo, quanto meno ci sarebbe da farsi qualche domanda. 
Ecco tutto, solo per dire, che io sono un empirista!


Per leggere altro di altro

1 commento:

  1. Meno empiricamente posso dire che ci hai azzeccato!!! Ma non montarti la testa.....ci vuole poco per capire che ci siamo liberati non solo del peggior presidente del consiglio della storia della Repubblica ma,speriamo, di esserci liberati di una serie di personaggi che hanno occupato "il potere" per fini che non hanno niente a che vedere con le intenzioni di chi li ha votati.

    RispondiElimina

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie