Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 15 ottobre 2011

Tutto tace

"Il cdr del Tg1 rivendica il diritto-dovere di informare i telespettatori di fronte a quanto sta accadendo a Roma nella manifestazione degli Indignados. Abbiamo chiesto all’azienda spazi per edizioni straordinarie o almeno finestre informative, ma i responsabili aziendali hanno respinto la richiesta del tg1 e stanno continuando a mandare in onda programmi registrati"
 ”Possiamo fare la diretta solo sul nostro sito Internet. Il cdr ritiene che sia doveroso informare l’opinione pubblica e le tante famiglie dei manifestati pacifici che si ritrovano coinvolte nelle violenze aprendo dirette anche sulla principale rete Rai. Stigmatizziamo la decisione aziendale e ringraziamo i nostri colleghi che stanno facendo un ottimo lavoro in situazioni difficili”.
Questa è la nota del comitato di redazione del TG1, che è stata l'unica testata a non aver mandato in onda un'edizione straordinaria su quello che succedeva a Roma.
Senza ricorre ad aggettivi forti, spendo la mia banalità quotidiana, ma credo che fare un'edizione straordinaria, per il principale telegiornale del principale canale "della principale azienda pubblica radiotelevisiva statale"...béh, sì, insomma sarebbe stato importante.
Ché poi, a pensarci, tanto banale si vede che non è: perché alla fine non l'han fatto! 

Per leggere altro di altro

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie