Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

giovedì 27 ottobre 2011

Ringraziamenti Serracchiani

Ricevo e ripubblico con piacere una lettera diversa da quella che va di moda in questi giorni. I ringraziamenti della Serracchiani a tutti i partecipanti - fisici o virtuali - a "Il Nostro Tempo".



Carissimi
trovo finalmente un attimo di respiro per scrivervi, dopo due giorni tanto intensi quanto emozionanti e utili.
“Il nostro tempo” è stato un momento di bella politica, un’occasione di ascolto e di confronto che è stata possibile solo grazie a tutti voi: ai 5mila che si sono alternati in piazza Maggiore, agli oltre 27mila che ci hanno seguito in streaming e alle 106 personalità istituzionali e no, che con il loro contributo dal palco ci hanno fornito idee, proposte. E l’entusiasmo è stato appunto il minimo comune denominatore di questa splendida due giorni che assieme a Pippo abbiamo allestito a Bologna.
Per questo motivo volevo esprimervi tutta la mia gratitudine, garantendovi che il percorso di rinnovamento e proposta politica continuerà grazie alla fiducia che ci avete accordato.
Nelle prossime settimane redigeremo un documento comune che metteremo, come sempre, a disposizione del partito e di tutti voi, dove verranno anche ripresi gli argomenti che hanno fatto da perno al nostro incontro, vale a dire le 5 campagne per l’Italia: per ritrovare la democrazia perduta; per contrastare la corruzione e tutti i conflitti d’interesse; per tutelare il paesaggio e la bellezza italiana; per dare un futuro anche pensionistico ai giovani; e per togliere alle rendite e dare a chi lavora e produce, con una riforma fiscale comprensibile e strumenti più seri per il contrasto dell’evasione.
Un ringraziamento sentito va anche a tutti coloro che hanno contribuito economicamente con pay-pal o bonifico bancario, perché le nostre iniziative sono tutte completamente autofinanziate e ogni aiuto anche piccolo è sempre ben accetto.
Mi raccomando, però, restate sintonizzati perché non finisce qui: nei prossimi mesi avremo altre occasioni per incontrarci, confrontarci e continuare a vivere il Nostro Tempo.
L'occasione più immediata, e importante, è quella del 5 novembre quando andremo tutti quanti a Roma a manifestare con le bandiere del Pd per ridare speranza al nostro Paese, malgrado l'inadeguatezza di questo Governo che rischia di affondare l'Italia e l'Europa.
Un abbraccio,
Debora

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie