Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 9 agosto 2011

Sognando e realizzando

Lo ammetto, lo confesso a tutti voi. 
Ho giocato per molti anni a calcio - 17 circa - ma sono sempre stato sopravvalutato: tutti si credevano che fossi più o meno forte, ma in realtà era più fumo che arrosto, il mio. Giocavo a punta, centravanti, ma non segnavo tanto spesso: una volta un allenatore, mi chiese quanti gol avevo fatte durante quel campionato - eravamo già a metà stagione - alla mia risposta lui esclamò: "Con me giocavi in porta!!". 
A me piacevano le grandi giocate, quelle che anche se non fai gol, valgono comunque il prezzo del biglietto. La realtà? Non mi sono mai riuscite un granché, queste giocate...
...per tutto il tempo della mia attività agonistica, ho sempre sognato di segnare un gol così...

Ma volete sapere qual'è la realtà?
Mi trovavo molto più spesso in situazioni come queste...
ah! dimenticavo: certe volte facevo anche cose come queste, ma vorrei giustificarmi, tirando in ballo il fatto che ero giovane ed immaturo...
Em

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie