Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

domenica 21 agosto 2011

Si, però, bisogna anche starci con la testa

«Qui c’è uno del Corriere, se potessi lo ammazzerei con le mie mani perché sono dei cornuti»
 «I Montezemolo sono scoregge di umanità che non hanno mai lavorato in vita loro»

da notare - prego - il gran mocassino
abbinato al bermuda
con camicia rincalzata. Tres Chic!!
Sono queste le due dichiarazioni che stanno gettando carbone, sul motore della polemica, intorno Roberto Calderoli in questi giorni. Probabilmente il chirurgo maxillo-facciale di Bergamo, sta tentando di togliere dalle mani del Sentuùr lo scettro di elegantone del mese. E a dir il vero, con quella definizione su Montezemolo, indubbiamente c'è anche riuscito
Ma a questo punto, la questione che ci perplime, è un'altra; e ruota intorno a qualcosa di personale al Ministro della Semplificazioni, che non è semplicemente un sempliciotto, superficiale, che non capisce quello che dice e fa.
Non si tratta più adesso, di uscite incontrollate, infatti - tipo quelle di certi dopo-pranzo - e nemmeno si può dire, che con le sue dichiarazioni, il Ministro, voglia spaccare le fila del moralismo e del perbenismo, magari per accaparrarsi i voti di un certo elettorato nudo e crudo.
Se ti lasci scappare certe parole, occupando il ruolo che occupi - e con la conseguente cassa mediatica che produci - ha dei seri problemi di sanità mentale. E non venitemi a dire che esagero, perché se dici certe cose - su chiunque, e/o su Montezemolo in particolare - significa  che pienamente in controllo delle tue facoltà menatale, non ci sei mica!!


1 commento:

  1. Quando si scelgono i candidati abboccando a frasi ripetute di continuo che, come succede spesso, col tempo perdono di sostanza come le diverse "Roma ladrona", "noi ce lo abbiamo duro", "Secessione secessione" e "federalismo fiscale per non farci più rubare i soldi dal sud" ed altre stro..... del genere, non ci si deve meravigliare di avere al governo persone di così cotanta "raffinatezza" nel dialogare di politica. Al nord, ho l'impressione che, anche quando sono laureati, continuano ad essere sempre così "eleganti" nell'esprimersi. Sarà l'aria del nord a farli esprimere così??

    RispondiElimina

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie