Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

sabato 6 agosto 2011

Quel Bitonto di Bitonci!

Oggi è il giorno del "Derby dell'altro mondo", quello giocato nella Cina del mondo del futuro (era lì che si giocava il derby di Supercoppa Milan-Inter. ndEm). Nel giorno, per altro, in cui quel "Mondo del Futuro" ha dato più che mai prova, di essere molto presente anche nel presente - come si dice, perdonate il gioco di parole. Il perché di quello che dico, va letto nella straordinaria decisione della potentissima agenzia di rating internazionale Standard & Poor's, di applicare il downgrade al debito USA, orma AA+, e non più un triple A.
Insomma, nel giorno del nuovo mondo che avanza, ci sarebbero due parole da spendere sulle polemiche intorno all'ultimo film di Francesco Patierno. Si racconta di una città che una mattina si sveglia senza immigrati, in un Veneto filo-leghista e para-razzista, chiusa al "nuovo mondo". 
Polemiche a gogò, anche nella liberalissimo rete. La classica ipocrisia del non volersi riconoscere in realtà, sotto sotto auspicate da molti, putroppo. La Lega, tramite un suo "impegnatissimo" parlamentare, Massimo Bitonci, ha addirittura - dopo aver invitato al boicottaggio del film - presentato un'interrogazione parlamentare in merito
Quelli della Lega! Gente che, nel momento della campagna elettorale, tira in ballo il populismo filo-razzista del "contro gli stranieri" per raccattare patetici voti: ma poi, se gli fai notare questo atteggiamento al limite della xenofobia, si offendono e chiedono pure di parlarne in Aula,  spostando la discussione da cose molto più serie, perché dicono "ci rappresentano come zulu".

...ma andate a lavùr barbùn!!..
(guarda il trailer)



Ah! Se non mi sbaglio, il film è prodotto da Medusa...quella casa di produzione, di "proprietà" dell'amico Silvio...

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie