Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

giovedì 11 agosto 2011

Bossi: "Con Berlusconi? Abbiamo parlato di rotture di coglioni"

E' come al solito laconico e diretto, il Senatùr, quando all'ingresso in aula a Montecitorio, risponde ai giornalisti. Ha commentato così, il suo incontro di ieri con il Presidente del Consiglio - ed unico alleato politico - Silvio Berlusconi, avuto a Palazzo Grazioli. Prima del delirio complottista di oggi.

Da buon amico, anche il Premier se la ride, come al solito anche lui, mentre stringe la mano a Napolitano. Il Presidente, invece sembra molto serio: sa che c'è poco da essere sereni. Anzi a dire il vero, sembra un po' schifato: e d'altronde chissà dove l'avrò messa quella mano l'altro?...a giudicare dal sorriso!?
Sullo sfondo un Tremonti sembra un soprammobile.


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie