Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

lunedì 25 luglio 2011

Una tigre muore a causa della deforestazione

Il video contiene immagini forti, che potrebbero urtare la vostra sensibilità.

Doverosa premessa, perché le immagini trasmesse per concessione di Asia Pulp and Paper, sono piuttosto dure. Ci troviamo in Indonesia, a Sumatra per la precisione; luglio 2011. Una tigre è rimasta intrappolata per sette giorni in una trappola per animali. Poi non ce l'ha fatta: è morta. La coda si è mossa per l'ultima volta, davanti alle telecamere degli agenti del corpo forestale, che erano arrivati per sedarla e liberarla, in segno di saluto, di ringraziamento o di resa.
La deforestazione, che ha prodotto la riduzione della foresta pluviale indonesiana, sta facendo spostare questi (ed altri) mammiferi sempre più vicino agli insediamenti abitati, incrementandone il rischio estinzione.
Sono soltanto 400 gli esemplari di Tigre di Sumatra, rimasti nel mondo.
Le immagini proseguono, mostrando come dentro ad una delle concessioni dell'APP, l'habitat di questi felini viene distrutto, per segare alberi.
Gli stessi alberi, che poi saranno utilizzati per fare carta e cartoni per packaging.

(guarda il video)


Oggi pomeriggio, prima di stampare una mail, assicuratevi che sia veramente necessario.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie