Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 19 luglio 2011

Update: J-Lo e l'owling! E poi c'è Stracquadanio!

Queste due update, sono di uso strettamente intimo: intendendo per "intimo", l'uso, cioè, di quelli che abitualmente leggono questo blog. Per facilitare, però anche ai saltuari avventori la comprensione delle cose di cui stiamo parlando, inseriremo gli adeguati link e richiami.
Partiamo da J-Lo: la questione che riguardava un suo presunto film hard, anzi diciamo meglio, le sue immagini intime, sembra assumere dimensioni superiori al previsto. E non parliamo delle classiche dimensioni che si ricercano nei filmati di un certo genere, ma bensì di quelle che di solito accompagnano i momenti amorosamente strazianti dei romanzi rosa Harmony. Il  marito, Marc Anthony, infatti non sarebbe rimasto molto contento (per usare un eufemismo) delle immagini che starebbero per circolare, o già circolando (senza che noi, ahinoi!, possiamo vederle) in rete, e vorrebbe lasciarla. A questo, però va aggiunto (e che aggiunta!) la troppa intimità della portoricana, con il compagno di set, l'attore cubano-statunitense (che già di per sé, ha un ossimoro nelle sue radici etniche) William Levy. Considerando che le riprese, sarebbero quelle di "I'm into you", Anthony fa bene a preoccuparsi, perché probabilmente per lui il prossimo video sarà quello di "...cervo a primavera"! I bookmaker inglesi, nonostante gli interessati neghino, danno la relazione tra i due latini, quotata a 1.33: non è uno scherzo!
Continuando con gli update, vorremmo registrare qui, uno scambio di commenti con un nostro apprezzabilissimo e rispettabilissimo lettore, sull'owling, argomento di un post di pochi giorni fa. Lo riportiamo qui, perché il tutto è avvenuto in Facebook...il noto avvocato in questione (di cui non faremo il nome, per ragioni di privacy), commentava il pezzo sulla nuova tendenza urbana/internettara, con queste parole:"stamattina ho fatto owling sulla tazza...ti risparmio le foto, però!". E poi, il giorno dopo, ripensandoci, continuava: "...ecco perché si dice che chi fa il gufo, porta...". Cosa avrà voluto dire...?? Geniale!
A proposito di cessi e merda (per usare un disfemismo, ma anche no!) riecco un altro grande epic fail dell'on. Stracquadanio. Che poi, aperta parentesi: il suo "Il Predellino", non è che abbia avuto un finale tanto epico...chiusa parentesi. Il lavoratore piddiellino, si era reso famoso alle cronache per quell'uscita, quando tutti studiavano il fenomeno della supremazia dei partiti di sinistra in internet,  "Beh, è così perchè noi lavoriamo e quelli di sinistra non fanno un cazzo" (sebbene poi, lui stesso avesse fondato un giornale online...). Il fine analista politico, ieri l'altro ci ha regalato un'altra perla. Ospite di Radio24, ha risposto così al conduttore Alessandro Milan, che gli chiedeva delle accuse di mafia al Ministro Romani: " ...io potrei dire cose simili di quelli dell’opposizione solo che non hanno ministri che hanno problemi perchè non hanno ministri...(ecco l'audio)". Cosa avrà voluto dire: veramente, stavolta. Geniale, ma in senso opposto a quello di prima!
Per concludere, riprendendo un po' tutti e tre gli argomenti, vi vorremmo ricordare che al Penny Market, esiste una carta igienica (utile per l'owling mattutino..) che si chiama Gran Finale (per pensare a Stracquadanio..)! Geniale, davvero: come il pezzo che J-Lo ha scelto per girare il video con l'amante. 
A buon intenditor poche parole...

Tanto per fare chiarezza sugli sviluppi di alcune cose che avevamo scritto.
in fondo è tutta una questione di c...
...chiarezza!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie