Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

mercoledì 22 giugno 2011

The Kennedys (parte 3)

Jackline Kennedy warholize
Ieri seri, le puntate 5° e 6° della serie.
Ormai, l'abbiamo presa come mission televisiva, e quindi postiamo qualche riga con in nostri commenti.
Le due puntate di ieri, sono state molto più simili a Desperate Housewifes che ad una fiction storica. Soprattutto, ha richiamato la serie di Wisteria Lane, il rapporto tra Joseph, il padre, e la Sig.ra Kennedy, sua moglie, nonché madre di JFk e di tutta la cucciolata. Dopo l'ictus al marito, infatti, la signora (che finora sembrava una madre diligente, ma molto sottomessa) ha dato di matto! Ha ripensato al malo modo, anzi malissimo, con cui il consorte aveva trattato una delle figlie (Rosemary), resa incapace di intendere e di volere, dopo una lobotomia per curarla dalla demenza. E da lì, ha cominciato la sua vendetta sul marito, ormai disabile dopo l'emorragia celebrale, lasciandolo solo e abbandonato, trattandolo con disprezzo e durezza.
Lato sadico a parte, le puntate di ieri, vedono Jackie diventare finalmente la first lady ce tutto il mondo ha amato, combattendo le proprie insicurezze e le proprie paure, anche grazie a farmaci di non chiara origine, somministrategli dal medico, che allevia con altrettanto strane iniezioni, gli atroci dolori che affliggono JFK alla schiena. A proposito del Presidente:si è ancora fatto leva sulle sue contraddizioni, sui vizi e le debolezze, soprattutto sessuali, mentre invece, comincia ad apparire (cosa che nelle scorse puntate era celata, ombrata) la sua capacità politica e il suo spirito di innovazione e riformismo.
In ultimo, aspettando le altre due puntate, quello che fin qui ne esce meglio è Robert, deciso, idealista, pulito, lucido. 

3 commenti:

  1. Dopo le prime 4 iero ho desistito...

    RispondiElimina
  2. Insomma, anche noi non è che proprio ne siamo innamorati...anzi! Però ormai, come dicevamo, è una questione di principio. Vogliamo arrivare fino in fondo. Ciò non toglie che un prodotto tra il sufficiente e il mediocre...5 e mezzo, 6--, tipo noi a matematica!

    RispondiElimina
  3. c'è di peggio ma due puntate filate è quasi narcolettico comunque mi vedrò la replica forse stasera?

    RispondiElimina

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie