Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

mercoledì 22 giugno 2011

Eric Hobsbawn

Come Warhol avrebbe visto Eric Hobsbawn (by DanEm)
Per tutti quelli che non si ricordano chi è, per quelli che "quel nome mi dice qualcosa", per gli altri che "ce l'ho sulla punta della lingua...", per quelli che "ho campato finora senza sapere chi è e posso benissimo continuare a farne a meno..." , per quelli colti che già lo sanno e infine per quelli che non vogliono nemmeno sentirlo a nominare.
Eric Hobsbawn è uno storico e scrittore inglese, nato ad Alessandria d'Egitto (1971): di formazione marxista, ha dedicato gran parte della sua produzione alle problematiche del proletariato internazionale. Ma qui, troverete di sicuro, notizie migliori.
Non siamo gli unici, noi, a pensare che il tema proposto fosse abbastanza complicato, anche per la particolarità del soggetto. Dal commento di Lucio Villari, su Repubblica.it :
 "Strano quel tema sugli anni 70, strana quella interpretazione data. Chi ha dato quella traccia non è ben informato. Quella citazione di Hobsbawm è fuori posto".

Per saperne di più, anche se ormai ne avrete piene le tasche, e anzi, vi viene ansia soltanto a sentirne parlare di esami, questo è il link dell'articolo citato, con commenti su tutti i titoli.
C'era anche la traccia che riprendeva la celebre frase di Warhol sul successo: capito sul successo!

2 commenti:

  1. Per una banale inversione di battitura, la data di nascita di Hobsbawn è diventata 1971, ma chiaramente è il 1917! Pardon, abbiate pietà di noi...

    RispondiElimina
  2. UPDATE: come prevedibile, il tema su Hobsbawn e la politica degli anni '70, è stato scelto soltanto dall'1,4% degli studenti.
    ..circostanza che darà da pensare alla Ministro Gelmini, che ha dichiarato che avrebbe scelto proprio questa traccia?

    RispondiElimina

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie