Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 17 maggio 2011

Oggi, almeno, ho il diritto di parlare di Politica

Senza troppo dilungarmi, però, giuro! (ndEm)
La città più vicina a noi, quella per cui noi stessi ci eravamo spesi in un post (e anche in qualcosa in più), Assisi, ha registrato la vittoria di un sindaco Pdl al primo turno. Non una novità: la percezione di Ricci, come buon sindaco, era ancora abbastanza alta tra i cittadini, tanto almeno da fargli meritare il secondo mandato. Contro di lui, un PD non troppo solido, con un ottimo candidato, forse addirittura sprecato per questa situazione: un partito uscito da poco da miasmi interni, che aveva recuperato un po' di affidabilità soltanto attraverso la faccia del candidato. Cianetti, bene comunque. L'altro contender, mi verrebbe voglia di usare l'aggettivo ridicolo, ma non lo farò: sicuramente anacronistico, come penso di aver già detto (ndEm). Poca base (ricorda l'Aristei solitaria di Bastia), ma la definizione migliore si può dare usando il dialetto:"tanti strilli e poca lana, disse quello che tosava i maiali" (cit. Apomatto). 
Nel resto d'Italia, i risultati sono stati analizzati da tutti i network, ampliamente: Bersani su Twitter, li ha commenta nel più chiaro dei modi: "da queste elezioni è chiaro: vinciamo noi, perdono loro". Può anche andare, ma al Segretario, vorremmo riportare la riflessione di Luca Sofri (su Wittgenstein), per intero
i vincitori nell’opposizione sono tre. Uno ha sconfitto il PD nelle primarie, un altro è un nemico del PD, il terzo è un bravo sindaco del PD in frequente rotta col PD. Sono Pisapia, De Magistris e Chiamparino. Al PD possono essere contenti di Milano e Torino e fieri del loro apporto a queste vittorie, ma non le spaccino per vittorie dell’attuale leadership del partito, che ha perso in due casi dei tre e vinto nel terzo grazie al buon lavoro di un frondista.
Considerando la vittoria di Fassino, figlia dell'ottimo lavoro dell'ex-sindaco Chiamparino.

Finito qui. Per eventuali approfondimenti, vi consigliamo questi link, segnalati dai relativi, su Twitter.

1. @smenichini - Europa
2. @gianniriotta - S. Folli-Sole 24 ore
3. @lucatelese - Il Fatto Quotidiano
4. Riepilogo risultati da il Post.it
5. Il commento sulle elezioni di MicroMega

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie