Nuova policy

Policy del blog, da qui a un tempo x

martedì 29 marzo 2011

La politica non è una scienza esatta


A conferma delle parole del Principe Von Bismarck, alcune dichiarazioni degli italici stateghi..


«Ho avuto modo di incontrare più volte il leader Gheddafi e di legarmi a lui da una vera e profonda amicizia. Al leader riconosco una grande saggezza e riconosco che tutto ciò che lui è venuto dicendomi nelle crisi internazionali che si sono verificate in questi ultimi quindici anni sono sempre state delle posizioni che fotografavano esattamente la realtà e che prevedevano con altrettanta esattezza lo sviluppo che poi si sarebbe determinato»
(Berlusconi, 11 giugno 2009).

«Gheddafi è una persona intelligentissima, altrimenti non sarebbe al potere da 40 anni»
(Berlusconi, 12 giugno 2009).

«Chi critica Gheddafi è prigioniero del passato. Noi guardiamo al futuro»
(Berlusconi, 30 agosto 2010).

«Dobbiamo ancora terminare la cena, stiamo ancora qui insieme a festeggiare questa bella festa dell'amicizia, se fate i bravi vi canto anche una canzone»
(Berlusconi, 31 agosto 2010).


«Non ho sentito Gheddafi. La situazione è in evoluzione e quindi non mi permetto di disturbare nessuno».
(Berlusconi, 19 febbraio 2011).

«Gheddafi ha realizzato una riforma che chiama dei Congressi provinciali del popolo: si riuniscono assemblee di tribù e potentati locali, discutono e avanzano richieste al governo e al leader. Ogni settimana Gheddafi va lì e ascolta. Per me sono segnali positivi»
(Franco Frattini, 17 gennaio 2010).

«Non dobbiamo dare l'impressione sbagliata di volere interferire, non sarebbe rispettoso della sovranità e dell'indipendenza dei popoli». (Frattini, 21 febbraio 2011).

Il resto è il presente... ..quando si dice, la lungimiranza!!
"ah Berluscò ricordate dell'amici, ricordate!!!" C. Guzzanti.





Nessun commento:

Posta un commento

Commenta quel che vuoi o come vuoi. Ma cerca di mantenere quella che i più fighi chiamano "netiquette" e che qui chiamiamo "buon senso". Se poi riesci a dire anche qualcosa di intelligente, meglio.
Grazie